Condividi
Quello che sta accadendo in questo periodo è qualcosa di Epocale. Ma non dimentichiamoci i cambiamenti che potremmo ottenere se fossimo tutti un pò più attenti su ciò che siamo e non osiamo.
Siamo forse ansiosi?
Percepiamo il terrore…nutriamo paura per ciò che sta succedendo e per ciò che potrà succedere…? è questo il nostro stato psicologico attuale…?
Come stiamo Trascorrendo le nostre giornate..?
Chissà se abbiamo preso atto di dover analizzare noi stessi…?
Che c’è il Virus lo sappiamo, che dobbiamo misurarci la febbre ne siamo consapevoli, e sappiamo anche che tutte quelle persone in salute devono essere disposti ad aiutare e proteggere quelli più deboli; e non solo fisicamente, ma anche psicologicamente per chi può. Però ci tocca farlo anche con le nostre Paure, ovvero dobbiamo misurare non solo la febbre ma anche le nostre incertezze, dobbiamo controllare la rabbia verso un presunto artefice, l’ansia, tutto questo – infine siamo NOI…
Qui – dobbiamo portare più consapevolezza, perché oggi noi uomini dimostriamo Essere poco consapevoli di ciò che realmente siamo…!
Quindi, ce le stiamo misurando, oltre la febbre e i suoi sintomi, anche tutte queste negatività soprascritte…?
Se non lo facciamo, continuiamo ad Essere ciò che siamo ORA e di conseguenza nutriamo tutto quanto detto…
Quando affermiamo di stare centrati nella fase di manifestazione di tali eventi, significa che ogni sensazione, percezione o evento che arriva dall’esterno, deve essere sottoposto ad un controllo conscio…? Poiché siamo abituati a trascorrere le nostre vite in gran parte di cose inconsce, ossia le viviamo e basta a prescindere della loro verità o assurdità, e questo che si intende per essere centrati…?
Ma se non siamo consapevoli di questo Fatto, quindi non ne sappiamo assolutamente niente di conscio e inconscio, come possiamo scorgerlo…?
Ascoltiamo meno televisioni e giudizi vari, e iniziamo a osservarci dentro. Attenzione non stiamo dicendo che il virus è da sottovalutare o che non dobbiamo prestare attenzione. Stiamo soltanto proponendo di Analizzare ogni evento con accuratezza, come detto auto-osservando in noi stessi come reagisce la nostra psiche alle paure inconsce e consce, alle incertezze, alla rabbia, all’odio, all’ansia, e alla depressione…tutti sentimenti che dimorano nella nostra psiche.
Dobbiamo “adesso” portare un po di luce in noi stessi…in questo momento così epocale abbiamo la possibilità di farlo…
FACCIAMOLO!
Un Saluto…Antonio
Condividi