L’attività di una mente pensatrice

Cos’è un pensiero, da dove si genera?

Tutti noi pensiamo, è normale, tali pensieri determinano la qualità della vita di ognuno di noi. Quindi se i pensieri influiscono direttamente sulla vita di ognuno di noi, dobbiamo allo stesso tempo essere assolutamente consapevoli cos’è l’attività di un pensiero per poter stabilire infine quali pensieri generare e quali invece trasmutare affinché si possa vivere una vita sensata e in relazione con l’essenza e lo spirito.

Spero siate d’accordo su questo punto.

È come dire vado in autostrada ad alta velocità, e sono certo di non sbattere contro nessuna cosa, perché sono vigile e attento ai pericoli mentre guido. Nel momento in cui invece sono stanco, per una giornata trascorsa di lavoro stressante e dopo aver litigato anche con la mia compagna, in questo modo sarà molto probabile che mi sorprenderà un colpo di sonno o una distrazione, mi ritroverò così sicuramente in un incidente mettendo in pericolo la mia vita e quella degli altri. Quindi è bene che io stia attento alla guida.

Bene, la mente con i pensieri si comporta allo stesso modo, essa corre nella vita per poter stare ai passi di una società malata, e noi uomini siamo fabbricati per dormire e non fermarci mai. Questo urto continuo nella mente, non è altro che il perpetuo conflitto attivo che domina gli individui. Dunque, come si genera e quale misure ottempera l’uomo, per evitare che la mente ricorra a incidenti, ossia alla sofferenza oggettiva? Chi garantisce l’utilità o la dannosità di un pensiero, che ha il potere di far emergere nella vita delle perplessità, dei conflitti e tutte le assurde paure inconsce?

Pubblicità

Vi dico questo perché, ognuno di noi per abitudine non analizza la qualità dei pensieri, bensì si è travolti da un processo meccanico che ci tiene addormentati, imprigionati nel circolo del conflitto e delle paure che tramutano in sofferenza. I pensieri che si generano in noi in modo automatico e meccanico, altro non sono che un comportamento da pappagalli quando al partir del fischio lo ripeteranno in egual modo. Ripetiamo utilizzando la memoria come mezzo, ci conformiamo facilmente a teorie e ideologie per poter pensare cose stupide e senza senso per la vita, così si termina di essere indipendenti e individuali nella propria mente, bensì si diventa degli autorisponditori. Abbiamo usato questa parola “indipendente”, perché in effetti noi uomini dipendiamo sempre da qualcosa dopo averci completamente conformato. Poter osservare da più vicino questo meccanismo, dovreste iniziare a fare qualche pensiero fuori il programma che vi ha conformato e che vi obbliga a formulare pensieri stagnati e poco creativi per la vita. Tuttavia la mente in uno stato normale come quello che si trova quella di ogni uomo, non ha motivi a sufficienza affinché essa debba produrre sub pensieri in alternativa a quelli che già genera. poiché essa non è a conoscenza del meccanismo che la imprigiona.

In uno stato normale i pensieri sono senza nessuna creatività, senza freschezza ne alcun profumo, e gli effetti sono quelli che tutti già conosciamo.

Ora, stiamo semplicemente dicendo che, possiamo analizzare i pensieri e la qualità insita ad essi soltanto se la nostra mente inizia ad analizzare senza adoperare meccanicamente lo schema delle abitudini dei pensieri. Quando si ha una mente capace di effettuare un analisi simile, allora i pensieri iniziano ad avere una qualità maggiore, è così anche le azioni che susseguono i pensieri diverranno miracolosi per l’individuo. Quando non ci sono motivi validi per cui vivere, ossia quando non si comprendono i valori della vita, i pensieri saranno futili ai fini dell’evoluzione personale e spirituale sprecando così intere vite umane che hanno il compito di integrarsi alla vita invece di disgregarsi come normalmente si è abituati a fare.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutto in Anteprima

La Newsletter

Lascia la tua email e riceverai gli aggiornamenti.

Canali Attivi:

Libri Disponibili:

Pagine

Prossima Uscita:

Guarda Anche

Articoli correlati