Condividi

Articoli settimanali

Leggere è fondamerntale, perdersi è facile.

"Non farti trascinare dall'Onda sociologica. Essa vuole conformarti per fini a se stessi, tu sei molto di più di ciò che la società vuole che tu sia"
Autore

Antonio Giardino

L’INFORMAZIONE CHE DISTRAE

Ormai si parla solo di virus, per leggere una notizia seria si fa veramente fatica…nel frattempo i morti per atrocità restano immutate come se contassero meno di quelle del virus. In questo istante migliaia di vittime in paesi martoriati dal virus dei potenti, ossia la guerra. Se provassi a riflettere e analizzeresti un po’ la situazione senza più voler accettare le notizie superficialmente, riscontrerai alcuni aspetti poco chiari. Mascherine utili? Pochissimo quasi niente, però obbligatorie…termometri, igienizzanti, merce ospedaliera, medicine, tutte aziende in mano a chi…? Politica europea e statunitense? aziende al collasso e altre al top…? Tutto molto strano, non possiamo accontentarci di indossare la mascherina senza effettuare nessuna indagine, in questo modo rischi di morire prima ancora che il virus ti sopraggiunge.

Muori con il virus? Quante persone conosci che sono morte per aver scontrato soltanto il virus senza patologie aggiunte? O meglio, come possiamo attingere ai dati reali della questione? Come si comportano gli altri paesi mondiali in ambito politico e delle leggi sulle restrizioni? Tutti aderiscono al lock-down o chiudono le scuole? Obbligo alle mascherine o a sposarsi con max 30 invitati? Quando si riflette senza voler trovare il colpevole ma semplicemente per comprendere cosa è giusto o sbagliato secondo i fatti e non attraverso le notizie ricotta come siamo abituati a fare, allora un po’ di verità la riusciremo a percepire…anche se ciò non basta per venirne a capo!

Corona virus, covid-19, casi in aumento, onda e decessi, sono queste le discussioni quotidiane dei giornali, telegiornali e discorsi di piazza, e la paura si sente sempre di più nella popolazione a livello mondiale. Ci si guarda in modo strano persino gli uni con gli altri, mentre diversi tipi di omicidi atroci continuano a manifestarsi in Azerbaigian o altri paesi in guerra… Le prime pagine dei giornali sono occupate ancor ‘oggi dagli stessi titoli e da diversi mesi, diciamo che commercialmente fanno notizia. Però alcuni di questi giornali, se approfondiste fino in fondo, cercano di rispettare l’intellettualità morale e scrivono così anche quelli che sono i morti in altre parti del mondo, alla quale gli stessi cittadini che stanno vivendo la paura del virus non ne conoscono nemmeno l’esistenza e le dinamiche. D’altronde la popolazione non comprende ciò che vive in casa propria. Ciò non toglie che i bombardamenti non cessano e quei poveracci conoscono bene i morti che si ritrovano accanto, sperando che non arriva anche il proprio turno nei martoriamenti causati dai bombardamenti, uno spreco di vite umane succube delle atrocità per fini egoistici dei singoli cosiddetti leader. Uno scenario presente nei paesi sottomessi al dominio degli sciocchi, affrontando quello che è l’indifferenza dei paesi apparentemente civilizzati e che si preoccupano del virus come se piogge di colpi sparati da droni gli cadessero addosso (per chi non lo sapesse anche se non interessa, il drone è un mezzo di guerra che adopera l’America per attaccare i suoi nemici, compreso i bambini). Tuttavia Innanzi alla situazione paradossale del virus possiamo vedere come i diversi paesi in occidente ed anche in oriente stanno affrontando l’emergenza del virus. L’informazione pubblica domina le menti, e i politici continuano ad emanare nuove leggi di restrizioni, mentre altri paesi come la Svezia né restringono ne emanano obblighi di mascherine o cose simili. Ma quindi la situazione reale qual è?

Qualche tempo fa feci un articolo dove parlavo della paura psicologica soggettiva dei piccoli e anche dei grandi, esplicavo quello che può essere la figura di un politico influente di una Nazione che è trafitto personalmente dalla paura psicologica del virus, e che leggi potrebbe attuare in uno stato psicologico simile? Riflettevo anche sugli approfittatori, ossia quei politici che raffe-rugliano di notte ciò che deve essere di giorno, dunque cosa escogiteranno in vista del virus in affari con le aziende leader per aumentare i fatturati? Come si comporta un presidente che è più ottimista o una nazione come la Svezia? Che altre leggi potrebbero inventarsi? La popolazione in tutto questo come si comporta, che ruolo gioca? Abbiamo adesso parlato di martoriamento e guerre che anche in questo istante, mentre starete leggendo, stanno generando morti, alla quale nemmeno se contaste tutti i morti di virus della storia umana arrivereste a contarne in egual modo tante. Eppure gli uomini si preoccupano del virus soltanto, ignorando quello che accade all’infuori del proprio otricello. Un comportamento simile non può essere definito intelligente, ossia niente di evolutivo può integrarsi all’individuo in sé. Osserviamo le paure, perché il virus ci terrorizza, cosa comporta la morte, la malattia? Tutto questo caos generato, indifferenza a quello che accade intorno a noi o a pochi migliaia di chilometri, senza comprendere così quelle che sono le circostanze della vita. Se non si comprendono tali circostanze, le guerre generate, la fame nel mondo, l’indifferenza raggiunta, non potremo mai comprendere nessun virus ne tanto meno l’amore reale che dovrebbero nutrire gli esseri umani.

i libri

Sono anni che impiego il mio tempo all’interiorità, “all’Essere” piuttosto che “ad Essere”.

esplora il blog intero

Canale Youtube

Troverai i video pubblicati e potrai iscriverti Gratuitamente ed essere avvito quando sarà disponibile un nuovo video.

Gruppo Facebook

Entra a far parte del gruppo condividendo insieme espedienti della vita quotidiana.

Libri Disponibili

In questa pagina trovi tutti i libri pubblicati.

Nuova Pubblicazione 2020

Sta per essere pubblicato "Verso il cambiamento dell'Essere. Un libro che conduce oltre la mente ordinaria.

Contatti

In questa sezione puoi contattarci oppure lasciare un messaggio una opinione o qualsiasi altra richiesta.

Blog

Sezione blog, tutti gli articoli e varie notizie del sito.

lo zoppo

Presto Disponibile in tutti gli store: "Verso il Cambiamento dell'Essere"

i libri sono disponibili anche:

resta Aggiornato

Condividi